GENERAZIONI A CONFRONTO: COME MIGLIORARE LA COLLABORAZIONE INTERGENERAZIONALE

OBIETTIVI

Negli ultimi anni l’allungamento della vita lavorativa e la velocità dei cambiamenti prodotti dalle nuove economie digitali hanno reso più diffi cile la compresenza di diverse generazioni in azienda. Il gap di età tra un neo-assunto e un lavoratore senior può oggi arrivare a oltre 40 anni, il tutto in un mondo in cui le nuove tecnologie cambiano e si modifi cano con sempre maggiore rapidità. Il questo contesto, le basi tecniche dell’Age management consentono alle persone e alle aziende di sviluppare la necessaria elasticità mentale per comprendere l’evoluzione del proprio ambiente e imparare ad adeguarsi di conseguenza. Da un lato lavoratori più “maturi” che possono restare più competitivi, dall’altro lavoratori giovani che imparano ad apprezzare competenze proprie di altre generazioni. Con questo approccio diventa più facile non solo rimanere attivi, ma anche stabilire un legame più facile con i colleghi più giovani, creando così un ambiente di scambio profi cuo. L’attività progettata in aula prevede sessioni frontali e una parte laboratoriale, che crea momenti di condivisione, scambio e co-progettazione.

DESTINATARI

Manager, responsabili, capi progetto.

CONTENUTI

• Il fenomeno dell’ageing at work nazionale e internazionale e le diff erenze tra le varie generazioni (veterans, baby boomers, xers e millennials o y generation)
• La percezione soggettiva della realtà e i diversi punti di vista: l’eff etto degli stereotipi legati all’età
• Le implicazioni soggettive presenti nei transiti generazionali: self employability nell’ageing ovvero come mettere a frutto il proprio potenziale e capitale personale
• Dall’age management alla teoria degli 8 stili di vita al lavoro. Cosa motiva le diff erenti generazioni al lavoro?
• Come valorizzare le diff erenze di età al lavoro massimizzando soddisfazione ed engagement: metodologie di cross generational learning, temporary management, ecc.

DOCENTE

Monica Boni – CEO & Partner di Wattajob, consulente esperta di smart working, facilitatrice certificata della metodologia Lego® Serious Play®
Nicola Fratiglioni – Business Coach e Formatore, supporta le imprese attraverso attività di coaching e formazione su comunicazione, vendita, management e intelligenza emotiva applicata nel business

DURATA

7 ore

Date a Ferrara

12/03/2020 - Giornata intera

Altre sedi

Parma
14-09-2020 - Giornata intera
Modena
11-02-2020 - Giornata intera


QUOTA DI PARTECIPAZIONE
250,00 € + IVA az. associate
300,00 € + IVA az. non associate

Sei interessato?

Corso:

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti gli ultimi corsi